Yara uccisa da sei coltellate la sera del rapimento: “Ha tentato di difendersi

Un ciuffo d’erba stretto in una mano. L’ultimo gesto disperato per difendersi. E’ morta così la piccola Yara. E sono proprio quei fili d’erba stretti nel pugno della giovane a provare che ha tentato di liberarsi dal suo aggressore. Mentre probabilmente il suo assassino stava cercando di abusare di lei. Yara è morta per aver resistito al suo assassino dunque. … Continua a leggere

ARA, GIALLO DELLE SCARPE:NON SONO LE SUE”

Vigili del fuoco e polizia scientifica oggi hanno esaminato attentamente il percorso di strada che dal Palazzetto dello Sport  di Brembate Sopra conduce a casa Gambirasio. Le ricerche si sono concentrate su un punto preciso in via Morlotti. Non sono trapelate informazioni su quanto è stato ritrovato, ma pare che due oggetti – un paio di scarpe – siano stati … Continua a leggere

YARA, FIKRI CHIEDE I DANNI.SI CERCANO 2 UOMINI

La pista che portava al marocchino Mohamed Kifri è tramontata in pochi giorni e ora gli investigatori bergamaschi seguono altre ipotesi, peraltro mai accantonate del tutto: quella di due uomini che sarebbero stati visti con Yara il pomeriggio del 26 novembre, quando è scomparsa. Carabinieri e agenti della Questura, per questo, oggi sono stati a lungo a colloquio con il … Continua a leggere

Yara è stata uccisa»Si cercano anche due italiani

BERGAMO – Un marocchino dietro le sbarre e due italiani misteriosi: sarebbero tre uomini i depositari del segreto di Yara Gambirasio, la ginnasta tredicenne scomparsa il 26 novembre scorso da Brembate di Sopra. Ipotesi dell’accusa: il nordafricano avrebbe aiutato a sequestrare e far sparire la ragazza, violentata e uccisa dagli altri due. Se la serata di sabato ha impresso la … Continua a leggere