IL SINDACO DI FIRENZE DA MENTANA PAURA DEL BUNGA BUNGA? VIDEO

Matteo Renzi si difende dagli attacchi del partito (Pd) e di molti suoi sostenitori che lo hanno accusato di tradimento sulla sua pagina Facebook, in seguito alla visita del sindaco di Firenze ad Arcore. Il giovane primo cittadino, ospite del Tg7 di Mentana, dichiara: «Se c’è Berlusconi al Governo è colpa nostra, abbiamo vinto nel 2006. È inutile che ci facciamo … Continua a leggere

Quei segreti a doppio taglio. Tutti i messaggi che hanno messo in subbuglio le diplomazie

Dieci giorni fa il sito di Wikileaks ha iniziato a pubblicare i 251,287 cablogrammi riservati, in pratica email governative, inviati da 274 ambasciate e consolati americani al Dipartimento di stato di Washington dal 1966 ai primi mesi del 2010 (la gran parte dei cable però è degli ultimi sei anni). Nessuno di questi dispacci è classificato “top secret”. Soltanto 15.652 … Continua a leggere

WikiLeaks e Julian Assange, la legge è uguale per per tutti

noonostante l’arresto del fondatore Julian Assange, continuano le rivelazioni di Wikileaks. L’obiettivo questa volta sono i reali sauditi e il loro modo poco ortodosso di festeggiare. In un documento diffuso oggi e pubblicato dal quotidiano britannico Guardian, funzionari del consolato Usa di Gedda raccontarono di una festa di Halloween, organizzata da un membro della famiglia reale, in cui venivano infranti … Continua a leggere

Nei file di WikiLeaks la lista di tutti i bersagli sensibili per gli Stati Uniti (pronta per i terroristi)

E ora spuntano anche i conti in svizzera. Una banca elvetica starebbe infatti valutando la chiusura di un conto intestato a Julian Assange, il fondatore del sito Wikileaks. Lo riferisce il quotidiano elvetico ‘Nzz am Sonntag’, il quale cita il portavoce della banca Postfinance Marc Andrey. Wikileaks chiede donazioni sul conto di Postfinance per il cosiddetto ‘Julian Assange Defence Fund’. … Continua a leggere

Caccia ad Assange, ricercato dall’Interpol

L’Interpol ha emesso un mandato d’arresto internazionale per Julian Assange, fondatore di Wikileaks. L’attivista australiano è ricercato dalla Svezia in un’inchiesta per stupro. Assange ha sempre respinto le accuse, lasciando intendere che le denunce sono una campagna di fango degli Usa contro Wikileaks. Intanto il fondatore del sito web promette rivelazioni scottanti su una grande banca americana e attacca il … Continua a leggere

GF11, ALEX FUORI. MARCUZZI-BALLA LA LAP DANCE -VIDEO

Signorini e Marcuzzi al palo della lap dance. È questa una delle immagini più divertenti della serata dedicata al Grande Fratello, oggi alla 42/ma giornata. Ma la performance della conduttrice e del giornalista non hanno portato fortuna ad Alessandro Marino: il 37enne di Salerno, prossimo papà, viene eliminato con il 70 per cento dei voti contro e deve quindi abbandonare … Continua a leggere

Vendere prima di tassare. Ecco perché serve un piano straordinario di dismissioni pubbliche

In Italia, se qualcosa manca non sono certo i “tavoli”. Ne abbiamo di tutti i tipi: bilaterali, triangolari, rettangolari fino a quaranta posti, di confronto, di studio, di concertazione. Alcuni buoni motivi suggerirebbero di aprirne un altro – promosso dal governo – in tutta fretta: per capire in che misura, e con quali regole efficaci subito, è possibile dare una … Continua a leggere

Il rischio-euro colpisce le Borse. Europa in calcio d’angolo

Piccoli passi verso l’integrazione invocava la dichiarazione di Robert Schuman che il 9 maggio 1950 gettò le basi del cammino comunitario, avvertendo che «l’Europa non potrà farsi in una sola volta, né sarà costruita tutta insieme». E piccoli passi hanno fatto la cancelliera Angela Merkel, il presidente francese Nicolas Sarkozy e gli altri 25 leader europei per permettere ai ministri … Continua a leggere

WikiLeaks il segreto non scopre la verità. Assange annuncia nuovi file che riguardano le banche

Le notizie sulla fine del mondo causata dalle rivelazioni di WikiLeaks sono un tantino esagerate, scriverebbe Mark Twain. Ci vorrebbe tutto il suo genio satirico per commentare in modo appropriato l’agitazione mediatica intorno ai dispacci dei diplomatici americani catturati dagli hacker di Julian Assange. La pubblicazione dei file andrà avanti per settimane. Ma, stando alle anticipazioni, in quei 251.287 documenti … Continua a leggere

WikiLeaks mette a nudo la diplomazia Usa. Berlusconi: non frequento festini selvaggi

  Berlusconi: non frequento festini selvaggi, rivelazioni da funzionari di III grado (di Celestina Dominelli) La Casa Bianca di Barack Obama soppesa le possibili ripercussioni diplomatiche che potrebbe avere l’ultima fuga di notizie (leaks) a cura di WikiLeaks, il sito antagonista di Julian Assange specializzato nel pubblicare online documenti, diari, dispacci più o meno segreti carpiti dai server dell’Amministrazione americana … Continua a leggere