Sesso virtuale a pagamento: è prostituzione-Lo stabilisce la Cassazione penale , sez. III, sentenza 19.10.2010 n° 37188

“Fare sesso virtuale a pagamento? E’ prostituzione”. Lo ha stabilito in una recente sentenza la Cassazione Penale. Che spiega: “E’ prostituzione qualsivoglia attività sessuale posta in essere dietro corrispettivo di denaro, anche se priva del contatto fisico tra prostituta e cliente, che possono trovarsi addirittura in luogo diverso. L’unica condizione è la possibilità, per il cliente, di interagire sulle attività compiute … Continua a leggere

I robot al servizio della medicina, la rivoluzione da Pavia all’Inghilterra

Un manichino, o meglio, un robot in grado di riprodurre esattamente l’anatomia esterna e quella interna di un essere umano con le sue principali reazioni. Una macchina praticamente perfetta con finalità didattiche senza precedenti. Nasce a Pavia il primo ospedale Neurologico virtuale d’Italia. E’ stato inaugurato il 14 ottobre 2010 presso l’IRCCS Istituto Neurologico Nazionale Casimiro Mondino il primo centro … Continua a leggere

Restart, la spiaggia virtuale in città rivoluziona tempo e relax

Non è una cosa… per vecchi. Una spiaggia virtuale dove poter usufruire di terapie antistress per quattro ore. L’ultima invenzione di cinque giovani creativi milanesi è “dedicata” a chi non ne può più di non avere tempo. Cioè…. tutti. Da 0 a 99 anni. In poche parole la loro idea è quella di creare dei centri nelle città lontane dal mare, … Continua a leggere