Ore contate per gli stupratori di Roma. Maroni: “Carcere certo per le violenze”

La svolta è arrivata sull’aggressione di sabato scorso al parco della Caffarella, a Roma. I sospetti sono caduti su due romeni, già identificati. Questione di ore e i due e potrebbero essere assicurati alla giustizia. E intanto è pronto il decreto del governo per fronteggiare l’emergenza stupri. Il decreto, ha spiegato il ministro Maroni prevederà “carcere certo per chi commette stupri, … Continua a leggere