Cinema, la Mostra di Venezia-divisa dal bacio lesbo della Portman

  Sobria è stata sobria, la serata d’inaugurazione della Mostra. Proprio come l’aveva annunciata il presidente della Biennale Baratta, preoccupato dai venti di crisi che non risparmiano la Laguna. Eppure, in questo annus horribilis dell’economia mondiale, con il Lido trasformato in enorme cantiere per la costruzione del nuovo Palazzo del cinema che forse sarà completato per la fine del 2011, … Continua a leggere