Governo, ora Berlusconi allerta i suoi: “Maggioranza coesa o si va alle urne”

Augiomessaggio ai Promotori della libertà: “Mercato avvilente, stop a negoziati al ribasso per tirare a campare”. E avverte: “Governa chi ha avuto i consensi. Chi dice il contrario invocando formalismi costituzionali sa benissimo di dire una falsità”. Bocchino rilancia il partito di Fini: “Il premier decida se far parte della coalizione Il bambino in camicia arancione stringe il mano il … Continua a leggere