Si dispone di un rimborso fiscale!», se ricevete questa mail non credeteci

L’ennesimo amo buttato nella rete nella speranza di pescare qualche ingenuo e di entrare in possesso dei suoi dati sensibili, numero di carta di credito e codice di sicurezza compresi. A mettere in guardia i cittadini è l’agenzia delle Entrate che invita a non fidarsi della e-mail in circolazione con oggetto «Si dispone di un rimborso fiscale!». «Questa comunicazione è … Continua a leggere

Napoli, tassisti furbi e mascalzoni-Trecento licenze a rischio sospensione

NAPOLI (4 agosto) – In 300 – su 2300 – già sono stati sanzionati, per altri 70 è scattata la diffida. I tassisti napoletani non sono certo un modello. Anzi. In molti hanno addirittura seri problemi di alcool e droga. Il Comune sta correndo ai ripari così da applicare finalmente un regolamento varato più di un lustro fa dall’allora assessore … Continua a leggere

Madrid, la maga della truffa degli attentati

  La Spagna celebra il sesto anniversario delle stragi dei treni di Madrid dell’11 marzo 2004, firmate dal terrorismo islamico, gli attentati più sanguinosi registrati in Europa negli ultimi decenni. Uno studio del Csic (il Cnr spagnolo) ha analizzato le migliaia di messaggi che i cittadini inviarono o appesero nei giorni successivi su inferriate e altari improvvisati, scoprendo che la pace … Continua a leggere

Truffa e falso: a giudizio l’ex comandante della capitaneria di Torre del Greco-

Dovrà rispondere di truffa aggravata ai danni dello Stato e falsità materiale in atti pubblici, l’ex comandante della Capitaneria di porto di Torre del Greco (Napoli), Giuseppe Troina. È l’esito dell’udienza preliminare che si è svolta presso il gup del Tribunale di Torre Annunziata, Sandro Giampaglia, che ha rinviato a giudizio Troina all’udienza dibattimentale che si celebrerà il prossimo 8 … Continua a leggere

Napoli-Cortina, truffa di Natale on-line

Arrestato un giovane napoletano di 24 anni Migliaia di euro versati sul suo conto per la ‘caparra Aveva dato in fitto, on line, a più persone contemporaneamente, una baita di Cortina d’Ampezzo, per i giorni di Natale: il giovane di 24 anni è stato però scoperto dalla polizia e denunciato per truffa. Nella rete del ventiquattrenne erano cadute già diverse … Continua a leggere

http://ilblogdimikidelucia.myblog.it Prima di acquistare scopri i difetti su internet

Tra i tanti siti che si trovano navigando in rete, vale la pena segnalare l’originale sito I DIFETTI, all’indirizzo www.idifetti.com si trova un archivio dati (al momento poco fornito, ma in crescita ) consultabile e soprattutto implementabile da tutti gratuitamente. Perché il difetto di solito è sempre l’ultima preoccupazione di chi si appresta a fare un acquisto, in evidenza ci … Continua a leggere

Università, 30 mila euro a esame per passare il test

Cinquemila come acconto. Trentamila euro da versare a selezione oramai superata. Era questo il “listino” dell’organizzazione che, secondo la guardia di finanza, avrebbe cercato di truccare i risultati dei test di ingresso ai corsi di laurea di odontoiatria delle università di Napoli, Foggia e Verona. I militari del nucleo di polizia tributaria, coordinati dai sostituti procuratori Francesca Romana Pirrelli e … Continua a leggere

Trenitalia, la beffa del biglietto comprato sul web

  Caro Direttore, le segnalo una piccola e-perla di Trenitalia. Chi utilizza abitualmente il treno, conosce bene il suo pollo. Io lo faccio saltuariamente, e sono miseramente caduto in una trappola. Ieri ho acquistato un biglietto regionale attraverso il loro sito, per andare da Stresa a Milano. Servizio fantastico e grafica accattivante! Ero così eccitato, che mi sono dimenticato di … Continua a leggere

Cassazione/ I fannulloni possono essere pedinati e condannati per truffa

Non solo Brunetta. La linea dura contro i fannulloni è firmata anche Cassazione. I funzionari comunali devono rispettare l’orario di lavoro anche se di fatto svolgono mansioni da dirigente. Non solo: possono essere pedinati da un investigatore privato e, se questo accerta che timbrano ed escono per lavorare altrove, al pari degli altri dipendenti, rischiano una condanna per truffa. Il … Continua a leggere