Le gare venivano irregolarmente aggiudicate ad alcuni imprenditori della zona

Con l’accusa di truccare le gare d’appalto, il direttore dei servizi generali amministrativi dell’istituto scolastico d’arte “F. Grandi” di Sorrento, Catello Coda, e suo figlio Gennaro, titolare di un’azienda informatica, sono finiti agli arresti domiciliari. Misure interdittive sono state emesse anche nei confronti di sette imprenditori della penisola sorrentina. Secondo la procura di Torre Annunziata, che coordina le indagini e … Continua a leggere

Università, 30 mila euro a esame per passare il test

Cinquemila come acconto. Trentamila euro da versare a selezione oramai superata. Era questo il “listino” dell’organizzazione che, secondo la guardia di finanza, avrebbe cercato di truccare i risultati dei test di ingresso ai corsi di laurea di odontoiatria delle università di Napoli, Foggia e Verona. I militari del nucleo di polizia tributaria, coordinati dai sostituti procuratori Francesca Romana Pirrelli e … Continua a leggere