A MESSA DI NATALE, IL PAPA:-‘PACE IN ISRAELE-PALESTINA’

La pace tra israeliani e palestinesi e la difesa dei cristiani in Medio oriente e in tutto il mondo. Le popolazioni di Africa, Asia e America Latina che soffrono per povertà, guerre e calamità naturali. I cristiani cinesi che subiscono «persecuzione» e «limitazioni alla loro libertà di coscienza», con un incoraggiamento a resistere e un ammonimento ai leader a rispettare … Continua a leggere

IN RICORDO DELLE VITTIME DEL TERREMOTO DEL 1980-da allora sono passati 30 anni

Viene definito terremoto dell’Irpinia (o terremoto del 1980) il sisma che si verificò il 23 novembre 1980 e colpì la Campania centrale e la Basilicata. Caratterizzato da una magnitudo momento di 6,9, con epicentro tra i comuni di Teora, Castelnuovo di Conza, e Conza della Campania, causò circa 280.000 sfollati, 8.848 feriti e 2.914 morti. Il terremoto colpì alle 19:34[6] … Continua a leggere

Forte scossa di terremoto alle Eolie: crolli e feriti

Panico alle Eolie per la forte scossa di terremoto. Alcune persone sono rimaste ferite a Lipari. Sull’isola si sono verificate numerose frane, sopratutto nella zona di Valle Muria. Sono ancora in corso le verifiche dei vigili del fuoco e delle autorità per accertare l’effettivo numero di persone coinvolte e gli ulteriori danni. La guardia medica ha già dato soccorso a … Continua a leggere

L’Onu: stop alla ricerca dei superstiti-Unicef: 15 bimbi scomparsi dagli ospedali

Ma due donne sono state estratte ancora vive. Piano per campi tende prima della ricostruzione MILANO– C’è ancora molta paura ad Haiti. Ma non si scava più per cercare eventuali superstiti. Eppure proprio nel giorno dell’annuncio arrivano notizie che riaprono le speranze: un’anziana di 69 anni è stata miracolosamente estratta viva da sotto le macerie a Port-au-Prince, secondo quanto riporta … Continua a leggere

Haiti, aiuti difficili. Ancora persone vive sotto le macerie

Per aggirare lo stallo del principale aeroporto di Haiti e la congestione delle strade causata dal terremoto, l’esercitostatunitense ha cominciato a lanciare dall’alto, sul Paese caraibico, cibo e acqua: nelle ultime ore sono stati fatti cadere a terra con i paracadute qualcosa come 14.000 pasti pronti all’uso e 13.000 litri d’acqua in una zona a nord-est della capitale. E adesso … Continua a leggere

Morto il funzionario dell’Onu Guido Galli

È la seconda vittima italiana accertata. La madre: «Siamo distrutti». Per altri due dispersi si teme il peggio NEW YORK – Il funzionario dell’Onu, Guido Galli è deceduto ad Haiti. Lo ha annunciato Alain Leroy, responsabile per il peacekeeping dell’Onu. La notizia è stata confermata anche dalla Farnesina. Galli, 45 anni, era un agronomo di Firenze, ed il suo corpo … Continua a leggere

Haiti tra caos e speranze-Cento bambini sepolti a Leogane

Nelle fosse comuni 70mila cadaveri. I sopravvissuti nelle bidonville. Clinton atterrato a Port-au-Prince MILANO – Haiti tra caos e speranze. A quasi una settimana dal violento sisma che ha devastato l’isola caraibica si continua a scavare tra le macerie. A Port-au -Prince è una corsa contro il tempo: squadre di soccorso arrivate da tutto il mondo cercano sopravvissuti. Le storie … Continua a leggere

dal mio blog http://ilblogdimikidelucia.myblog.it le foto choc della tragedia Haiti, il governo: «140mila vittime»Italiano sotto le macerie, 21 i dispersi

HAITI-140 MILA VITTIME UN ITALIANO SOTTO LE MACERIE  21 DISPERSI Haiti, almeno 140 mila morti I senza tetto sono 1.500.000 milioni. Cuba apre lo spazio aereo agli Usa. Nelle strade bande armate di machete     PORT-AU-PRINCE – Almeno 140 mila morti (40 mila quelli già seppelliti ammasati in attesa di sepoltura), non meno di 250 mila feriti e 1,5 … Continua a leggere

Terremoto devasta Haiti, -migliaia di persone tra le macerie

        L’epicentro a 15 km dalla capitale Port-au-Prince. Nell’isola vivono un centinaio di italiani MILANO – Un terremoto di magnitudo 7 ha devastato martedì pomeriggio – la notte tra martedì e mercoledì in Italia-, l’isola di Haiti. Il sisma, un vero e proprio sciame sismico che ha fatto registrare una decina di scosse nel giro di poche … Continua a leggere

DAL MIO BLOG http://ilblogdimikidelucia.myblog.it L’Aquila, 12 avvisi di garanzia per la casa dello studente crollata

  Sono 12 gli avvisi di garanzia per gli otto giovani morti sotto le macerie della Casa dello studente dell’Aquila, nel terremoto che ha sconvolto l’Abruzzo la notte tra il 5 e il 6 aprile scorso. La Procura della Repubblica, che da oltre sei mesi indaga su tutti i crolli che hanno causato oltre 300 vittime, sta dunque per recapitare … Continua a leggere