Tangenti per gli spot sul turismo-Prosperini arrestato in diretta tv

L’assessore regionale allo sport e al turismo della Lombardia accusato di corruzione e turbativa d’asta. In manette anche il proprietario di Odeon Tv MILANO – Una tangente di circa 230 mila euro che sarebbe stata versata su conti correnti elvetici intestati a società fiduciarie riconducibili all’assessore Pier Gianni Prosperini è al centro delle indagini che mercoledì sera hanno portato in … Continua a leggere