Sessoscritto bis/ La sovrana aveva labbra rosse e carnose….

Eccola, pensò. Ed infatti lei era apparsa; entrata nella sala con il passo altero, fiero come quello di una regina, sebbene fosse arrivata solo per portare un vassoio. Aveva la pelle del viso appena ambrata, le labbra grandi e carnose, rosse. Gli occhi invece erano senza trucco: ma scuri, enormi e così fondi che, guardandoli, anche solo per ordinare il … Continua a leggere

Sessoscritto/ Henry lesse l’annuncio: “Mi chiamo Silvia ho 22 anni, mi piace l’anal, il pissing…”

ATTENZIONE IL TESTO CHE SEGUE NON E’ ADATTO AI MINORI DI 18 ANNI Henry, cosi lo chiamavano gli amici, aveva fatto il suo acquisto serale presso un’edicola di corso Buenos Aires. Finalmente arrivò a casa. Tolse il cellophan alla rivista. Era intitolata Fammi uno squillo. Gli annunci erano accompagnati dalle foto più o meno esplicite delle donne che si proponevano. … Continua a leggere

Sessoscritto/ Weekend al lago… in tre

Attenzione il testo che segue non è adatto ai minori di 18 anni per cortesia esci dal blog Per Stefania si prospettava un week-end con Carlo, il suo fidanzato, nella loro casa sul lago. Ultimamente lui passava l’intero fine settimana a guardare film erotici. Cominciava a pensare che Carlo non l’amasse più. Chiamò Giselle per invitarla al lago. La giovane … Continua a leggere

Sessoscritto/ Se telefonandoti io non potessi…

  L’ANNUNCIO A.A.A. Pornomaialaforum. Per ascoltare “Bananin Bananon” comporre: 16. Per sentire “Taci porco, al resto ci  penso io” comporre: 69 LA SCENA Pisello rag. Ermete è seduto sul divano. Pantaloni calati con relative mutande arrotolate. Il tutto sopra calzini a metà del polpaccio peloso. Canottiera sudata e 14 kleenex sul cuscino di destra. DVD senza audio dove scorre: “Il … Continua a leggere

Sessoscritto bis/ Marzia gli stava di fronte, in piedi, con l’ aria sicura e spavalda. Come se fosse lei a poterlo penetrare per prima

Marzia gli stava di fronte, in piedi, con l’ aria sicura e spavalda, fasciata dentro una stretta tuta di jeans e un pesante cinturone di pelle marrone in vita. I lunghi capelli biondi erano tutti sciolti lungo le spalle, fino ai gomiti, ma non le coprivano gli occhi che, scintillanti, lo guardavano diritto dentro i suoi, come fosse lei a … Continua a leggere

Sessoscritto Bis/ “Mmmh…”, faceva Vera, ma non sembrava volesse parlare…LEGGI RACONTO

Attenzione: il testo che segue non è adatto a lettori di età inferiore ai 18 anni PER CORTESIA ESCI DAL BLOG Alzò la testa dal giornale che stava leggendo perchè la sentì entrare, con il solito rumore di porta sbattuta. Tutte le volte che lei entrava lui ripensava al libro in cui un altro personaggio femminile faceva la stessa cosa: … Continua a leggere

Sessoscritto bis/ “Lei era al centro della pista…” Leggi il racconto

Attenzione: il testo che segue non è adatto a lettori di età inferiore ai 18 anni PER CORTESIA ESCI DAL BLOG La vide subito, appena si avvicinò alla balaustra. Lei era nel centro della pista con il gonnellino corto che le si alzava a corolla sopra le cosce, strette nelle calze chiare, e i polpacci snelli sopra le caviglie forti … Continua a leggere

Sessoscritto bis/ Amore al supermercato

L’aveva conosciuta al supermercato, mentre lei cercava affannosamente di arrivare a prendere i barattoli di pelati, che erano tutti in alto, pericolosi e pesanti – tutti uguali – di marche varie e rossi. Era montata con i piedi sugli scaffali bassi, per arrivarci, tenendo un grande carrello – ma vuoto – accanto a sé – e non chiedendo aiuto a … Continua a leggere

Sessoscritto/ A letto con la fioraia…

  Andava a comprare il giornale tutte le mattine, dopo aver pisciato, essersi lavato e vestito e aver bevuto il caffé nella sua piccola cucina bianca e priva di odori. Allungava il tragitto di quasi trecento metri, tutte le mattine, per raggiungere un’edicola più lontana rispetto a quella che si trovava praticamente in fondo alla sua strada stretta, all’angolo dell’incrocio … Continua a leggere