Sessoscritto Bis/ “Dammelo, dammelo…”, e lui la sbatteva più forte, mentre lei urlava il suo richiamo…

    Lui la teneva con forza, usando una mano sola. Stringeva i suoi polsi: e la carne bianca di Agata si segnava di due profonde righe rosse. Le teneva le braccia in alto, le affondava il viso sul collo, la schiena costretta contro la parete, e intanto le diceva a voce bassa: “Girati, girati…” Ma anche se avesse voluto Agata … Continua a leggere