L’amante n°13: “Woods pagava il sesso per… discrezione”

  Tiger pagava le donne con cui faceva sesso? Per la prima volta, una delle sue amanti, Loredana Jolie racconta questa verità: si parla di 15.000 dollari ad incontro. “Il mio tempo era denaro, alcuni rapporti erano a pagamento. Con il mio lavoro capita di conoscere le celebrità e alcune pagano per averti”, ha detto l’ex Playmate durante il Chiambretti … Continua a leggere

Sessoscritto/ Cena da ‘Chéz la grande bouche’, Beatrice imperiosa: “Cosa c’è di buono?” Dante invitante: “Ci sono i bigoli”

Il luogo: ‘Chéz la grande bouche’, letteralmente ‘Alla grande bocca’, liberamente ‘Alla bocca vogliosa’. Trattoria con uso ‘zimmer frei’, vale a dire ‘camere libere’. Prezzi: sconti per comitive. Lei, la cliente, si chiama Beatrice. Lui, il cameriere si chiama Dante. Beatrice ha biondi i capelli, altrove non si sa. Dante ha lungo il naso, altrove non si sa. Però Beatrice … Continua a leggere

Sessoscritto/ Se telefonandoti io non potessi

A.A.A. Pornomaialaforum. Per ascoltare “Bananin Bananon” comporre: 16. Per sentire “Taci porco, al resto ci  penso io” comporre: 69 LA SCENA Pisello rag. Ermete è seduto sul divano. Pantaloni calati con relative mutande arrotolate. Il tutto sopra calzini a metà del polpaccio peloso. Canottiera sudata e 14 kleenex sul cuscino di destra. DVD senza audio dove scorre: “Il cetriolo della … Continua a leggere

Sessoscritto/ La peccatrice e l’assoluzione…

Apriti, Lucia” salmodiò Don Abbondio inguainato in rinforzati mutandoni di ghisa dopo l’assalto di certi bravacci con i pistoloni in mano che lo avevano costretto a salvare la propria posteriore virtù appollaiandosi sopra i rami del lago di Como. Ed uno di questi più che un ramo era un troncio che gli si infilò là dove volevano trovare alloggio i … Continua a leggere

Sessoscritto/ La sentenza della canna

Imputato alzatevi”. Ratataplan: lungo e duro, lucido e diritto, eccolo sull’attentiLe giornaliste presenti: “Varda!”. “L’ubelisk del Tutankhamon”. “El culunat de san Peder”. “Se l’è gros!”. “Le mej del Grand Biscott!”. “Eh, savess mi en duv el puciaria” . “Daghe la tazina alura”. “Ghe veur la pentula”. “Raccontate cos’è accaduto”. “Signor giudice, io ero lì bel bello…..”. “Eh sì, el duveva … Continua a leggere

Il 2010 e il sesso, gli esperti: ecco giochini e strategie nuove

Tra i molti proponimenti per l’anno nuovo, oltre a essere più buoni, perché non regalare e regalarsi un anno di grande sesso? Be’, certamente questa è una cosa che non farà “piacere” a tutti, ma a qualche rara persona forse l’idea potrebbe interessare… che ne dite? Per quei pochi che hanno interesse ad avere rapporti più appaganti, ecco venire in … Continua a leggere

Il sesso del 2009…tutte le scoperte che non si conoscono

Braccia rubate all’agricoltura” potrebbe dire qualcuno quando si legge di come certi “scienziati” spendono il denaro dei cittadini nel condurre ricerche che, spesso, lasciano il tempo che trovano. A mantenere però alto l’onore di certe ricerche, ci sono quelle che riguardano il sesso e la sessualità che, in molti casi, anche se non ci mettevano al corrente dei risultati cambiava … Continua a leggere

http://ilblogdimikidelucia.myblog.it gli incontri con la vicina sexy

La vedeva soltanto il sabato e la domenica, entrare o uscire dal balcone di fronte. Aveva la sua bella vestaglia rosa e i suoi bei capelli chiari tirati su, in maniera improvvisata, in uno chignon che Brigitte Bardot a suo tempo aveva lanciato come moda, facendolo passare per un’ acconciatura scelta a caso. A volte poggiava la mano sul collo, … Continua a leggere

http://ilblogdimikidelucia.myblog.it L’inchiesta/ Boom di scambi di coppie. E si scopre che alle donne piacciono… le donne

  Uomini sull’orlo di una crisi di nervi. Alle donne piacciono le donne. Boom di coppie scambiste, Lombardia in testa seguita da Lazio. Sicilia a sorpresa. Affaritaliani.it ha condotto un’indagine tra gusti (tanti) e costumi (pochi) degli italiani che lo fanno o al riparo tra le mura domestiche, oppure nei locali specializzati, dove la legge impone un’atmosfera culturale e il … Continua a leggere

http://ilblogdimikidelucia.myblog.it TANTI FIORI PER TE

Andava a comprare il giornale tutte le mattine, dopo aver pisciato, essersi lavato e vestito e aver bevuto il caffé nella sua piccola cucina bianca e priva di odori. Allungava il tragitto di quasi trecento metri, tutte le mattine, per raggiungere un’edicola più lontana rispetto a quella che si trovava praticamente in fondo alla sua strada stretta, all’angolo dell’incrocio di … Continua a leggere