Napoli, le dimissioni di Realfonzo indagine della Finanza sui conti del Comune

NAPOLI (11 dicembre) – All’origine delle dimissioni dell’assessore Realfonzo potrebbero esserci inchieste sul bilancio del Comune. L’assessore aveva deciso di non iscrivere nel bilancio del 2008 182 milioni di euro quali «residui attivi», vale a dire multe e fitti non riscossi e dichiarati perciò inesigibili. Ora quella manovra consuntiva è nel mirino della Corte dei Conti che intende fare chiarezza … Continua a leggere