Meredith/ La lettera di Raffaele: “Da un anno vivo in questo incubo”

È ormai più di un anno che vivo questo inferno fatto di cemento vivo e cerco di fare qualsiasi cosa pur di evadere con la mente. Leggo, studio, scrivo, dipingo, gioco a calcetto. Ma quando torna a pensare alle accuse incredibili che mi rivolgono, nei momenti di solitudine e silenzio, mi guardo intorno e mi domando da chi o da … Continua a leggere