Sessoscritto/ Virginia non sapeva come pagare l’affitto. Così cominciò a sbottonare i pantaloni del padrone di casa…

Attenzione: il testo che segue non è adatto a lettori di età inferiore ai 18 anni.   Il suo cellulare suonava. Virginia rispose: Pronto? – Pronto, sono Alfred, come va? E’ un po’ che non la sento -. Era il proprietario di casa. Se lo aspettava. Aveva mesi di affitto arretrato. – Mi scusi. Lo so… sono in ritardo con … Continua a leggere