Lavoro/ La disoccupazione resta ai massimi. Aumentano i giovani senza lavoro

Resta stabile all’8,7% sui massimi dall’inizio delle serie storiche nel 2004 il tasso di disoccupazione italiano a novembre. Lo comunica l’Istat, sulla base di stime provvisorie, segnalando che fuori dagli arrotondamenti il tasso dei senza lavoro risulta in lieve calo dall’8,729% all’8,678%. Ad aumentare e’ invece la disoccupazione giovanile: il tasso si e’ attestato al 28,9%, con un aumento di … Continua a leggere

Si interrompe la corsa della Cig ma un italiano su due è insoddisfatto della propria condizione economica

  Qualcosa si muove, anche negli umori, e non è poco. Da qui si formano aspettative che potrebbero diventare dati e irrobustire la congiuntura nel medio periodo, soprattutto se dovesse consolidarsi la tendenza a un calo delle ore di cassa integrazione, come è avvenuto anche in ottobre. L’indagine multiscopo condotta dall’Istat e relativa ai primi mesi dell’anno, lascia intravedere piccoli … Continua a leggere

Federmeccanica rescinde il contratto nazionale, Ceccardi: «Nessuna spinta da Fiat

Il direttivo di Federmeccanica ha dato mandato al presidente Pierluigi Ceccardi di comunicare fin d’ora il recesso dal contratto nazionale siglato il 20 gennaio 2008. La disdetta dell’accordo come ha spiegato lo stesso Ceccardi, è avvenuta «a fronte delle minacciate azioni giudiziarie della Fiom Cgil relative all’applicazione di tale accordo» ed è comunicata «in via meramente tecnica e cautelativa allo … Continua a leggere

perai Fiat reintegrati dal giudice del lavoro di Melfi: «Licenziamenti sproporzionati e illegittimi

 Il giudice del lavoro di Melfi ha reintegrato i tre operai della Fiat-Sata, licenziati a luglio per un presunto «sabotaggio della produzione». Contro il provvedimento nei confronti di Antonio Lamorte, Giovanni Barozzino (delegati della Fiom) e Marco Pignatelli (iscritto Fiom) aveva fatto ricorso l’organizzazione sindacale della Cgil per comportamento antisindacale. Secondo l’azienda, durante lo sciopero del 6 luglio scorso, i … Continua a leggere

L’industria recupera ma le imprese a maggior intensità di lavoro sono le più tartassate dal fisco

Il sistema industriale italiano ha le basi per agganciare la ripresa, anche se resta da lavorare sul recupero di produttività. Lo evidenza l’Ufficio studi di Mediobanca, che ha preso in esame i dati aggregati di 2.025 imprese fino a tutto il 2009 e l’andamento nel primo semestre del 2010 delle sole società quotate, che rappresentano a livello di fatturato il … Continua a leggere

Brescia, operai cadono da piattaforma

I due lattonieri stavano riparando il tetto, ma il cestello si è staccato. I colleghi sono entrati in sciopero   MILANO – Un operaio di 43 anni, Alberto Simoncelli, è deceduto mercoledì mattina dopo essere precipitato dal cestello di una piattaforma all’interno dello stabilimento dell’acciaieria «Ori Martin Spa» di Brescia. Con lui è caduto nel vuoto, da circa 15 metri … Continua a leggere

Sicurezza/ Senza casco e imbragature al lavoro. Scandalo nel cantiere di Eurosky

Operai senza imbracatura e senza casco, senza nessuna protezione insomma. E’ ciò che si vede nelle immagini riprese dall’emittente Roma Uno, all’interno del cantiere del “Business Park Europarco” la nuova centralità prevista nel Nuovo Piano Regolatore ai confini dell’Eur, dove sorgeranno i due grattacieli più alti di Roma “Eurosky”.  “E’ incredibile che un progetto che deve rappresentare l’immagine di Roma, uno … Continua a leggere

Fiat/ Operai in rivolta a Termini Imerese

Operai in rivolta a Termini Imerese. E’ iniziato stamattina lo sciopero nella fabbrica della Fiat e nelle aziende dell’indotto. I dipendenti stanno protestando contro l’ipotesi di riconversione dello stabilimento che secondo, quanto annunciato dall’amministratore delegato Sergio Marchionne, dal 2012 non assemblerà più auto. Fim Fiom e Uilm hanno annunciato che allo sciopero hanno aderito tutti gli operai. I dipendenti del … Continua a leggere

Morti bianche/ Lo stillicidio infinito

Nella giornata del 24 ottobre si contano quattro vittime sul lavoro: tre operai e un bracciante agricolo. Non sono certe passate le salme su nessun Tappeto Rosso, malgrado il sangue versato. Ritornano al piano terra, da dove erano venute, trasportate da ben altro Tapis Roulant. Vittima sul lavoro, anche una donna: dopo un mese è morta a Udine, Diana Cromaz, … Continua a leggere