COLOMBIA, PRESI 2 ITALIANI CON 4 CHILI DI COCAINA

BOGOTÀ – Quattro chili e trecento grammi di coca purissima nascosti in due valigie. Così due italiani originari di Bari si sono imbarcati a Cartagena con destinazione Roma, con tappe intermedie a Panama e Amsterdam. Ma la polizia colombiana li ha sorpresi e arrestati. I due si chiamano Mario C. e Daniela I., di Bari, e avevano con loro la … Continua a leggere

OMICIDIO BHUTTO, MANDATO D’ARRESTO PER MUSHARRAF

ISLAMABAD – Uno speciale tribunale antiterrorismo ha emesso oggi a Rawalpindi un mandato di arresto nei confronti dell’ex presidente pachistano, generale Pervez Musharraf, nell’ambito delle indagini sull’assassinio dell’ex premier Benazir Bhutto. Lo riferisce GEO Tv. Quattro giorni fa i magistrati avevano confermato che in questa vicenda effettivamente l’ex capo dello Stato, che vive all’estero, era indagato, cogliendo fra l’altro di sorpresa … Continua a leggere

YARA, FIKRI CHIEDE I DANNI.SI CERCANO 2 UOMINI

La pista che portava al marocchino Mohamed Kifri è tramontata in pochi giorni e ora gli investigatori bergamaschi seguono altre ipotesi, peraltro mai accantonate del tutto: quella di due uomini che sarebbero stati visti con Yara il pomeriggio del 26 novembre, quando è scomparsa. Carabinieri e agenti della Questura, per questo, oggi sono stati a lungo a colloquio con il … Continua a leggere

Yara è stata uccisa»Si cercano anche due italiani

BERGAMO – Un marocchino dietro le sbarre e due italiani misteriosi: sarebbero tre uomini i depositari del segreto di Yara Gambirasio, la ginnasta tredicenne scomparsa il 26 novembre scorso da Brembate di Sopra. Ipotesi dell’accusa: il nordafricano avrebbe aiutato a sequestrare e far sparire la ragazza, violentata e uccisa dagli altri due. Se la serata di sabato ha impresso la … Continua a leggere

Omicidio Sarah Scazzi, Michele Misseri: “E’ stato un incidente”

Ieri 19 novembre, davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Taranto Martino Rosati e al procuratore capo Franco Sebastio, è stato eseguito l’incidente probatorio. Sotto i riflettori Michele Misseri e la sua verità circa l’omicidio di Sarah Scazzi.   L’interrogatorio è andato avanti oltre  11 ore. Misseri ha parlato e ha ribadito quanto affermato lo scorso 5 … Continua a leggere

Sarah strangolata con una cintura La fa trovare lo zio con le chiavi della ragazza.

Gli inquirenti: forse è l’arma del delitto, era nell’auto della zia. Michele: «Ho solo aiutato a nascondere il cadavere, Sabrina ha ucciso la cugina» TARANTO – Poco dopo mezzogiorno è finito il sopralluogo in casa Misseri al quale ha partecipato, in due fasi, anche Michele, zio di Sarah Scazzi. Le vetture con il detenuto e gli inquirenti si sono allontanate … Continua a leggere

Presi i presunti killer della donna uccisa-Vendetta della famiglia del pedofilo

Omicidio pianificato, vittima pedinata per giorni» Indagati anche la moglie ed il fratello del pedofilo Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Napoli hanno arrestato gli esecutori materiali dell’omicidio di Teresa Buonocore, uccisa a Napoli in via Sponsilli lunedì scorso.  Si tratta di Alberto Amendola 26enne e Giuseppe Avolio, 21enne, destinatari di fermo di pm con l’accusa di omicidio, … Continua a leggere

Meredith/ La sentenza: “Quadro senza ombre

Un quadro complessivo e unitario, senza vuoti e incongruenze”. Lo scrivono i giudici di Perugia  nel fascicolo delle motivazioni della sentenza di primo grado che ha condannato rispettivamente a 25 e 26 anni di carcere Raffaele Sollecito e Amanda Knox per l’omicidio di Meredith Kercher firmato dal presidente della Corte Giancarlo Massei Secondo i giudici, infatti, il quadro emerso “comporta … Continua a leggere

http://ilblogdimikidelucia.myblog.it Omicidio Garlasco, Alberto Stasi assolto

Riconosciuto non colpevole per prove insufficienti: «Sono uscito da un incubo». Il legale: demolite indagini iniziali VIGEVANO – Alberto Stasi è stato assolto. Dopo oltre 5 ore di Camera di consiglio il gup di Vigevano Stefano Vitelli ha dunque ritenuto che il ragazzo non è colpevole della morte di Chiara Poggi, uccisa a Garlasco il 13 agosto 2007. La sentenza … Continua a leggere

Olindo e Rosa in carceri diverse

COMO – «Basta che mi mettiate in una cella matrimoniale con la mia Ro­sa e io starò bene. Tanto vitto e allog­gio sono garantiti». Cinico, irridente, insensibile alla condanna all’ergastolo per la strage di Erba, Olindo Romano ha sempre sperato di poter trascorrere la detenzione in compagnia della sua moglie e complice Rosa Bazzi. Solo quello pareva importargli. Quella bi­slacca … Continua a leggere