Scontri tra Turchia e separatisti curdi Centotrenta ribelli uccisi da marzo

Il bilancio delle operazioni nel nord dell’Iraq, dove il Pkk ha le sue basi. Ocalan dalla prigione: «Stop al dialogo MILANO – Centotrenta curdi uccisi da marzo a oggi: è il bilancio delle operazioni delle forze armate turche nei territori dove il Pkk ha le sue basi, in Turchia e nord dell’Iraq: lo ha reso noto un responsabile militare turco. … Continua a leggere