Auto/ Ghosn: il peggio è alle spalle ma non ci sarà boom nell’immediato. Le novità di Francoforte

Nonostante gli inviti alla prudenza di analisti e accademici per i timori non del tutto svaniti di una possibile “seconda ricaduta” dell’economia mondiale tra la fine dell’anno e i primi mesi del 2010, l’ottimismo va prendendo piede tra manager e imprenditori. L’ennesima conferma giunge da Carlos Ghosn, amministratore delegato del gruppo Renault, che in un’intervista a Le Figaro spiega che … Continua a leggere