Sarah, «forse uccisa in casa di Misseri»I pm: all’ora dell’omicidio Michele dormivaIndagata madre Sabrina». Poi la smentita-

Nuovo colpo di scena nell’omicidio si Sarah: si sta facendo strada l’ipotesi che la ragazza possa essere stata uccisa nella casa di Michele Misseri e non nel garage. Per questo motivo i carabinieri oggi hanno perquisito l’abitazione dell’uomo alla ricerca di tracce che possano confermare o smentire la nuova ipotesi. Intanto il gip Martino Rosati ha rinviato a domani la … Continua a leggere

Sarah, Sabrina al gip: «Sono innocente»-Zio Michele ritratta: non l’ho stuprata

Tante donne e un uomo i protagonisti della vicenda che, come i casi giudiziari di una volta, fa parlare l’Italia da giorni. Sarà ascoltata come persona informata dei fatti, come lei stessa aveva previsto, anche Cosima, madre di Sabrina e zia di Sarah. È stato intanto convalidato dal gip il fermo di Sabrina Misseri. Il gip convalida il fermo di … Continua a leggere

Quando Sabrina gridava: «Mio padre deve pagare» assassina a sua volta?

    AVETRANA – Lo sguardo folle e dolce, i colpi di tosse, le interviste lunghe, dettagliate, il volto alterato dalle emozioni. Sabrina Misseri, la cugina della povera Sarah, la figlia dell’assassino: assassina a sua volta? Abbiamo imparato a conoscerla nei giorni d’angoscia delle ricerche impossibili. Lei, preoccupata, ansiosa, con la foto della cugina tra le mani che girava il … Continua a leggere

Il giallo-Sarah, la cugina Sabrina fermata per concorso in omicidio, sequestroe occultamento di cadavere

Per la ragazza interminabile confronto con il padre Michele Ora è tutta da ricostruire la dinamica del delitto di Avetrana Sms della sorella Valentina ai giornalisti: Sabri è innocente Sabrina Misseri, la cugina di Sarah Scazzi, è stata indagata e fermata per concorso in omicidio per la morte della cugina, sequestro di persona e occultamento di cadavere, dopo ore di … Continua a leggere

Sarah, in corso blitz nella casa dello zio

I carabinieri stanno ispezionando ed eseguendo rilievi nel garage dell’abitazione di Michele Misseri, il contadino di 57 anni reo confesso dell’omicidio della nipote Sara Scazzi. Il garage è il luogo in cui Misseri ha dichiarato di aver ucciso la quindicenne. Sul posto sarebbero presenti lo stesso Misseri e il pm della procura di Taranto Mariano Buccoliero. L’area adiacente a via … Continua a leggere