Raggiunto compromesso sul nuovo patto di stabilità della Ue. Tremonti: è un buon accordo

La Francia e la Germania presenteranno una proposta congiunta per l’indurimento delle sanzioni contro i Paesi dell’Unione Europea che si trovano in una situazione di deficit «eccessivo»: lo ha annunciato oggi il presidente francese dopo un colloquio con il cancelliere tedesco Angela Merkel. Questa proposta per «correggere i nostri deficit e meglio coordinare le nostre politiche economiche» prevede in particolare … Continua a leggere