Ingegnere di Cava ucciso in Olanda, aveva le mani legate

  BRUXELLES – E´ stato trovato il giorno di Natale steso sul pavimento della sua casa nei pressi de L´Aja, in Olanda, riverso in una pozza di sangue: è mistero sull´omicidio di Antonio Ferrigno, ingegnere italiano di 54 anni originario di Cava dei Tirreni (Salerno), ucciso in circostanze ancora misteriose all´alba del 24 dicembre. Secondo quanto ha riferito all´ANSA la … Continua a leggere