Dopo la palla di Maradona, spunta la «bomba Cavani»: 4 kg di botti illegali

El matador che fa sognare i tifosi e che a suon di gol oltre il 90′ ha portato il Napoli a ridosso del Milan, ispira anche la fantasia di chi fabbrica i botti per la fine dell’anno. C’era la bomba di Maradona, poi la testa di Lavezzi, ed ora ecco la bomba Cavani. È un cilindro alto 40 centimetri e … Continua a leggere