Viaggio nell’Italia che confisca i beni della mafia

Terreni, palazzine, ville. Ci vogliono in media otto anni e sei mesi per riutilizzare il bene confiscato. E oltre il 20% diventano centri contro il disagiol sociale Sono più di cento i passi in avanti fatti in Italia sul riutilizzo a finalità sociale dei beni confiscati alle mafie dall’entrata in vigore della legge 109/96 sull’uso sociale dei beni confiscati. Tra … Continua a leggere

La polizia mette in mostra la sua storia con ironia

Uno spaccato delle forze dell’ordine, le sue contraddizioni, la sua evoluzione. E’ la mostra “In nome della legge – tracce satiriche della polizia italiana tra Otto e Novecento”: centinaia di immagini pubblicate nei quotidiani e nelle riviste dell’epoca raccolte in un unico volume. Gli autori delle vignette non risparmiano critiche e mettono nero su bianco i punti deboli e i … Continua a leggere

La Prestigiacomo indagata per peculato

    ministro per l’Ambiente Stefania Prestigiacomo è indagata dalla procura di Roma per l’ipotesi di reato di peculato in relazione a presunti acquisti di articoli di moda e di pelletteria femminile fatti utilizzando una carta di credito del dicastero della quale è titolare. “Non ho mai usato la carta di credito del ministero per acquisti personali. Estratti conto e … Continua a leggere

IL MONDO CORRE,L´ITALIA E´ FERMA

Parlare di declinio italiano non significa soltanto fare della propaganda politica.Vuol dire anche fotografare la situazione attuale del nostro paese.La situazione cosi´ come è,semlicemente,senza catastrofismi e senza snobismi.E poco importa se lo spettro del declinio era agitato due anni fa dal centrosinistra e ora dal centrodestra.La paralisi del sistema-Italia rimane.In un mondo che corre,l´Italia procede a rallentatore.Le riforme istituzionali sono … Continua a leggere