Tagli senza precedenti al budget dei ministeri inglesi. Stretta del 20% sul welfare, escluse scuola e sanità

LONDRA – Una correzione dei conti pubblici radicale, senza precedenti nella storia recente del Regno Unito e di qualsiasi altro paese dell’Unione. Londra affonda il bisturi nella piaga di una disavanzo che supera l’11% del pil e lo fa – con la spending review, ripensamento della spesa pubblica per il prossimo quadriennio – calando la scure sul welfare system, quel … Continua a leggere

http://ilblogdimikidelucia.myblog.it Al bando i brutti/ I più fighi? Si trovano in Svezia. La classifica di Beautifulpeople.com, sito d’incontri per soli belli

Gli inglesi? I più brutti del pianeta. E i francesi? Hanno perso il loro fascino romantico. Sono gli svedesi (e le svedesi) i nuovi seduttori per eccellenza. Lo dicono i numeri di Beautifulpeople.com, il sito d’incontri riservato a soli belli Gli inglesi? I più brutti del pianeta. E i francesi? Hanno perso il loro fascino romantico. E gli svedesi allora? … Continua a leggere

Salute/ Non solo fantascienza. Arriva la bacchetta magica per eliminare i tumori

‘Cucinare’ le cellule del cancro come se fossero in un microonde, agitando un bastoncino magnetico direttamente sull’area interessata. Non e’ la puntata di un telefilm di fantascienza, ma una nuova tecnologia sviluppata da un gruppo di ricercatori inglesi che potrebbe essere pronta per i test clinici in meno di tre anni ‘Cucinare’ le cellule del cancro come se fossero in … Continua a leggere

Le mogli dei soldati si spogliano per beneficenza

Anche le mogli dei soldati si spogliano nude per partecipare alla gara delle calendive che si sfidano in questa stagione 2010. Dodici scatti delle Garrison Girls, dove a posare non sono modelle o ragazze del mondo dello spettacolo, ma le mogli dei soldati inglesi. IL CALENDARIO HOT Hanno tutte un’età compresa tra i 19 e i 40 anni e si … Continua a leggere

Eros/ Le studentesse di Oxford si mettono a nudo: senza veli per un calendario…

Nel tempio della cultura britannica, nell’algida Oxford University, dove regole ed etichette vengono rigidamente tramandate da secoli, sono caduti i veli. Quelli delle studentesse e degli studenti dell’ateneo, che si sono fatti fotografare nudi per un calendario, i cui introiti verrano devoluti interamente per una raccolta fondi di beneficenza. Nessuno ha gridato allo scandalo, come ci si sarebbe potuto aspettare, … Continua a leggere