Draghi da Seul lancia messaggi all´Italia che per ripartire dovrebbe fare come la Germania

La ripresa economica globale «resterà con noi», anche se è fragile: lo ha affermato il governatore della Banca d’Italia Mario Draghi, parlando ai giornalisti oggi a Seul. A Cernobbio, l’economista Nouriel Roubini, in un’intervista alla Bloomberg Tv, ha detto che il rinnovato «quantitative easing» non aiuterà l’economia americana, poiché le banche si rifiutano di fare prestiti. I due brevi flash … Continua a leggere