Sul web per giocare agli stupratori. E’ boom tra i giovani

  Di Floriana Rullo Sesso, violenza e abusi. All’inizio c’era “Rapelay”, stupro ripetuto insomma. Entravi in un sito, categoria videogames, lo scaricavi e in venti minuti ti trasformavi in un maniaco che violenta a ripetizione. Le vittime? Donne e ragazze poco più che bambine: scolarette molestate per strada e stuprate nelle loro camere, tra libri di favole e orsi di … Continua a leggere

Salute/ Mal di Natale? Passa con la fantasia e la voglia di giocare

  Natale? C’è chi non vede l’ora che arrivi e chi… che passi. Già, perché paradossalmente sono molte le persone che entrano in crisi nel periodo che per definizione dovrebbe essere il più bello dell’anno. Niente paura però. Uscirne indenni è possibile. La soluzione? “Dar retta ai proprio desideri. Bisogna chiedersi tre cose fondamentali: con chi voglio stare, che cosa … Continua a leggere