L’Occidente arranca ma c’è un altro mondo che corre e ha già dimenticato l’ultima grande crisi

Negli Stati Uniti quasi un cittadino su dieci è disoccupato. Mentre l’Europa deve fare i conti con i debiti sovrani dei Piigs che minacciano lo stato di salute dell’economia e dell’euro (che ha perso il 15% da inizio anno sul dollaro). Senza dimenticare la Cina, la locomotiva che ha guidato la crescita mondiale negli ultimi anni e che, adesso, nonostante … Continua a leggere