Negli Stati uniti la carta di credito “prende” al povero e “dà” al ricco

Una sorta di Robin Hood della finanza…ma all’incontrario. Negli Stati Uniti le carte di credito “prendono” da chi ha un reddito più basso e “danno” a chi ha di più. Si potrebbe pensare che l’affermazione arrivi da qualche sito internet anti-capitalista o da qualche attivista che odia Wall Street. E invece no. Il tema è rilanciato da un serissimo studio … Continua a leggere