Patto sull’apprendistato, firma anche la Cgil

L’apprendistato deve diventare il contratto d’ingresso «tipico» dei giovani nel mercato del lavoro. E agli apprendisti dovrà esser garantito il massimo di formazione da parte di tutti gli attori che hanno una responsabilità diretta nella gestione di questo strumento: le regioni appunto o, in sussidiarietà, le parti sociali e gli enti bilaterali. Sulla base di questi due impegni vincolanti, il … Continua a leggere