AMMINISTRATIVE, LEGA SENZA PDL, BOSSI: “NON TRADISCO

   ROMA – «Quando un’idea è nel cuore del popolo non c’è niente e nessuno che può fermarla». Umberto Bossi ribadisce l’orgoglio leghista e lo fa a a Bergamo dove il Carroccio si è riunito per festeggiare i 25 anni di presenza politica. Orgoglio anche per la propria coerenza: «La Lega non tradisce nessuno, ci fosse stato qualcun altro al … Continua a leggere

RUBY, MINETTI SU CNN -VIDEO DA SILVIO NESSUNA ORGIA”

ROMA – Nel giorno del rinvio a giudizio immediato per Silvio Berlusconi, imputato per i reati di concussione e prostituzione minorile, la sua ex igienista dentale poi eletta a consigliere regionale nella lista bloccata di Formigoni in Lombardia ha concesso un’intervista esclusiva alla Cnn. “Le feste di Berlusconi? Solo cene, anche con belle ragazze, dove lui fa semplicemente l’istrione”. Queste … Continua a leggere

Bersani incalza Berlusconi: dimissioni e elezioni anticipate

L’opposizione lancia l’affondo contro il premier dopo la decisione del gip Cristina Di Censo di disporre il rito immediato per il premier Silvio Berlusconi. Così dal Pd parte la richiesta di dimissioni del Cavaliere firmata dal segretario Pierluigi Bersani.«La magistratura – avverte il leader dei Democrats – deve fare il suo mestiere. Noi ci occupiamo dell’Italia e non vogliamo che … Continua a leggere

BALLARÒ, LITE BINDI-BERNINI: CHIUSI I MICROFONI -VIDEO

ROMA – Si infiamma la lite tra Rosy Bindi e Anna Maria Bernini nel salotto di Ballarò. Al centro della discussione il rinvio a giudizio immediato del premier Berlusconi, deciso oggi dal gip di Milano Cristina Di Censo, e più in generale la questione della dignità femminile sollevata dalla manifestazione “Se non ora quando”, che ha coinvolto più di 260 … Continua a leggere

BOSSI UN’ORA DA BERLUSCONI:AVANTI, MA SERVE SCOSSA”. RUBY, IL PREMIER A GIUDIZIO

ROMA – Un vertice di poco più di un’ora per scambiarsi reciproche garanzie sulla tenuta della maggioranza al fine di portare a conclusione il progetto di riforme, a partire da quella pesante del federalismo. Umberto Bossi va a palazzo Grazioli e, pur riconoscendo il momento difficile che sta attraversano il governo, tranquillizza Silvio Berlusconi sulla scelta di campo dei Lumbard: «Non … Continua a leggere