Scienza/ Caro non ti riconosco… scoperte le basi neurologiche della prosopagnosia

  Caro non ti riconosco”: a dire una frase del genere al marito potrebbe essere la moglie, non perché colta da un improvviso attacco di “amnesia”, ma perché affetta da prosopagnosia (o cecità facciale), disturbo che non fa riconoscere i visi (anche quelli familiari). Adesso gli scienziati in uno studio pubblicato sulla rivista Nature Neurosciences ne hanno scoperto le basi … Continua a leggere