JOHNNY DEPP ‘ITALIANO’, HA COMPRATO CASA A VENEZIA

LOS ANGELES – È mistero intorno alla notizia battuta dall’agenzia stampa tedesca indipendente OpenPR, e ripresa da parchi blog americani, secondo cui l’annunciata trattativa fra Johnny Depp e un principe arabo per la compravendita del Palazzo Donà Sangiantoffetti a Venezia si sarebbe già conclusa in gran segreto. A detta di OpenPR, l’attore statunitense avrebbe acquistato il prestigioso immobile per la … Continua a leggere

GF11, CASA DIVISA. GUENDA, LACRIME PER GAIA -VIDEO

La giornata del dopo-diretta è cominciata con un Ferdinando perplesso: il concorrente non si aspettava di perdere l’immunità, sperando in una riconferma, e invece d’ora in poi dovrà affrontare le nomination. Si ripromette di vivere più serenamente: “Devo calmarmi – si legge sul sito del GF – Mi devo rilassare un po’. Devo ricominciare a fare il mio percorso ma … Continua a leggere

UBY, RIUNIONE PDL A ROMA, BERLUSCONI ATTACCA FINI SULLA CASA DI MONTECARLO

Legittimo impedimento, Consulta: “Premier sia preciso” ROMA – È la giornata della controffensiva, per Silvio Berlusconi. Stasera a Palazzo Grazioli, il premier ha convocato lo stato maggiore del Pdl e chiederà una volta di più agli uomini al vertice del partito di stare al suo fianco nella battaglia campale che lo vede schierato su più fronti, da quando è scoppiato … Continua a leggere

GF11, MASSIMO NELLA CASA.IRA MOIGE: “INACCETTABILE

Non accenna a diminuire la cloaca televisiva del Grande Fratello: anche nella puntata di ieri il reality show ha fornito al pubblico uno spettacolo deplorevole e inaccettabile, evidenziando per l’ennesima volta lo squallore incivile che regna in questa trasmissione, oramai non più sostenibile». Lo afferma in una nota Elisabetta Scala, responsabile dell’Osservatorio Media del Moige-movimento genitori. «La produzione del GF … Continua a leggere

Milleproroghe: rinvio per le case fantasma. Liberalizzazione per le reti wi-fi, scontro sul 5 per mille

ROMA – Due mesi in più per l’emersione delle case fantasma, che avranno tempo fino al 28 febbraio per presentarsi al Catasto senza incappare nelle sanzioni. Con il venir meno dell’obbligo di identificazione per l’accesso alle reti internet previsto dalla legge Pisanu scatta anche la liberalizzazione del wi-fi, anche se resta la necessità di ottenere una licenza del questore per … Continua a leggere

Intesa su Mirafiori, no della Fiom. Marchionne: ora gli investimenti. Marcegaglia: vantaggi per tutti

TORINO – «È un gran bel momento per tutti quelli che hanno faticato per raggiungere un’intesa, ma soprattutto per i lavoratori e per il futuro dello stabilimento. Mirafiori inizia oggi una nuova fase della sua vita. Questo stabilimento è il simbolo della Fiat». Sergio Marchionne, amministratore delegato del Lingotto, non nasconde la soddisfazione per l’accordo raggiunto ieri sera all’Unione industriale … Continua a leggere

Le previsioni sull’Euribor nel 2011. Ecco i consigli per scegliere il mutuo giusto, o cambiare tasso

Nel prossimo anno ci saranno tra le 630 e le 650mila compravendite immobiliari in Italia. Di queste, la maggior parte sarà completata attraverso la stipula di un mutuo ipotecario. Parola di Tecnocasa, che prevede un altro anno di transizione sul fronte immobiliare, né caldo né freddo dal versante prezzi. Che anno sarà, invece, sul fronte dei tassi? Se lo chiedono … Continua a leggere

La difesa di papà Tulliani -Mio figlio non è un viveur

Studiava dai preti, non ha preso in giro Gianfranco. La casa? Presto parlerà «Pronto?». La prima volta risponde lei, Francesca Frau, la mamma di Elisabetta e Giancarlo Tulliani. La signora, 63 anni, nata a Bonorva, provincia di Sassari (dal latino bonus orbis = buona terra), ha riflessi prontissimi, le serve giusto un nanosecondo per intuire l’ostacolo e schivarlo: «No, guardi, … Continua a leggere

I MOBILI INCHIODANO FINI-si scopre che gli arredi per l’appartamento di Montecarlo li avrebbe ordinato lui con Elisabetta

Ha scelto i mobili insieme alla sua compagna. Secondo le informazioni di Libero, Gianfranco Fini si sarebbe impegnato in prima persona l’anno scorso per arredare l’appartamento in Boulevard princesse Charlotte a Montecarlo. Ci sarebbero infatti le ricevute datate 2009 a riprova del fatto che i mobili della casa sarebbero stati acquistati a Roma e spediti da lì nel Principato. La … Continua a leggere

Fini e l’inchiesta sulla casa di Montecarlo -Niente da nascondere, ecco la mia verità”

  Chi spera che sia costretto a desistere dal porre il tema della legalità si rassegni». «L’affitto a Tulliani? La mia sorpresa e il mio disappunto possono essere intuibili In quasi trenta anni di impegno parlamentare non ho mai avuto problemi di sorta con la giustizia e non ho assolutamente niente da nascondere nè tantomeno da temere per la vicenda … Continua a leggere