Detenuto cucina e mangia il suo compagno di cella

Detenuto cucina e mangia il suo compagno di cella   PARIGI – Forse Hannibal Lecter avrebbe gradito il pranzo del detenuto francese, Nicolas Cocaign, detenuto nel carcere di Rouen. Il 37enne prigioniero, in galera per stupro, ora rischia, a causa di un insolito menù, di restare tutta la sua vita dietro le sbarre ed in isolamento. Alla base del suo … Continua a leggere