PARMALAT, DIECI ANNI DI RECLUSIONE A TANZI

      MILANO – I giudici del tribunale di Milano hanno condannato a dieci anni di reclusione Calisto Tanzi per la vicenda del crac Parmalat. I giudici hanno ritenuto responsabile Tanzi dei reati di aggiotaggio, ostacolo all’attività degli organi di vigilanza, concorso in falso con i revisori. Inoltre l’ex patron di Collecchio è stato interdetto dai pubblici uffici per … Continua a leggere