Bari/ E’ figlia del boss. Due scuole rifiutano l’iscrizione

Rifiutata dalla scuola perché è una ragazzina scomode. Francesca (il nome è di fantasia) ha un cognome pesante, un padre che conta nel giro della malavita, inciampato nelle maglie della giustizia, e una madre che per far valere le sue ragioni aggredisce con ingiurie e minacce di morte sia i presidi che il provveditore Giovanni Lacoppola. L’aspirante studentessa è figlia … Continua a leggere

Saviano all’Era glaciale: «Un pentito

Lo scrittore Roberto Saviano, autore del libro Gomorra, ha rivelato oggi di «aver sentito con le mie orecchie, poco tempo fa, un pentito dirmi che ho una condanna a morte sulla testa». Saviano lo ha detto durante la trasmissione tv l’Era glaciale di Daria Bignardi, in onda su Rai2. La condanna a morte. «Un pentito mi ha detto: sì, la … Continua a leggere

Uccidiamoli, poi prendiamo il caffè”. Le intercettazioni choc della Camorra

 http://www.affaritaliani.it/coffee/video/le-intercettazioni-boss-setola.html  CLICCA VIDEO INTERCETTAZIONI   Uccidiamolo e beviamoci un caffè”, dice uno dei sicari di Gomorra agli altri componenti di commando. Ascoltavano canzoni e ridevano prima di compiere le stragi o a missione compiuta. Sono le conversazioni di Giuseppe Setola, il boss dei Casalesi arrestato mercoledì scorso dopo una lunga latitanza e già trasferito a Milano, e dei suoi fedelissimi.       … Continua a leggere

Ecco la pistola-cellulare, l’ultima trovata dei boss per uccidere

      Il nuovo oggetto dei boss per uccidere passando inosservati. L’hanno scoperto carabinieri di Torre Annunziata nel corso di un sequestro d’armi, al parco Penniniello, a un uomo ritenuto vicino al clan Gionta. Luigi Gaito, di 28 anni. Si tratta di una calibro 22 camuffata in un telefonino, in grado di sparare quattro colpi. Un oggetto del tutto simile … Continua a leggere

Camorra/ Arrestato Gianluca Bidognetti, figlio del boss dei Casalesi

    Gianluca Bidognetti, 20 anni, figlio del boss Francesco, detto “cicciotto ‘e mezzanotte”, capo di una delle fazioni del clan dei Casalesi ed attualmente detenuto, è stato arrestato per aver tentato di uccidere Maria e Francesca Carrino, sorella e nipote rispettivamente di Anna, ex convivente del padre diventata poi collaboratrice di giustizia. Ad arrestarlo i carabinieri del comando provinciale di … Continua a leggere

Camorra/ Maxiblitz contro il clan Gionta: 88 arresti. Presa anche la moglie del boss

  Duro colpo alla Camorra. La squadra mobile della questura di Napoli, in collaborazione con quelle di Milano, Pistoia e Catania, sta eseguendo 88 ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip del tribunale di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea nei confronti di elementi del clan Gionta, attivo a Torre Annunziata, nel napoletano, negli anni settanta. Tra queste, … Continua a leggere