Bimbo di sette mesi è in rianimazione-La mamma arrestata per maltrattamenti

La vittima è ora all’ospedale Papa Giovanni XXIII. Da due mesi la donna sfogava la rabbia contro suo figlio   BARI – Gli ha dato la vita e poi si è trasformata nel peggiore dei carnefici proprio nei confronti del suo bambino che deve ancora compiere 7 mesi. Una donna di Gioia del Colle, 28enne di origini brasiliane, ma cittadina … Continua a leggere

DAL MIO BLOG http://ilblogdimikidelucia.myblog.it Molfetta/ Donna di 90 anni muore dopo uno scippo. Il video

Non ce l’ha fatta la donna di 90 anni che tre giorni fa era stata scippata a Molfetta (Ba) da due giovani, ed era stata ricoverata nell’ospedale Bonomo di Andria in gravi condizioni. L’anziana Giulia Samarelli era stata aggredita da due pregiudicati di 18 anni, Michele De Bari e Pietro Gadeleta, che inutilmente avevano cercato di strapparle dalle mani la borsetta … Continua a leggere

Bari/ E’ figlia del boss. Due scuole rifiutano l’iscrizione

Rifiutata dalla scuola perché è una ragazzina scomode. Francesca (il nome è di fantasia) ha un cognome pesante, un padre che conta nel giro della malavita, inciampato nelle maglie della giustizia, e una madre che per far valere le sue ragioni aggredisce con ingiurie e minacce di morte sia i presidi che il provveditore Giovanni Lacoppola. L’aspirante studentessa è figlia … Continua a leggere

Le escort, il Cavaliere, D’Alema e quella cena…

L’imprenditore Giampaolo Tarantini rivela di aver organizzato una cena elettorale per Massimo D’Alema due anni fa, nel 2007, e si dice anche pronto a fornire l’elenco di tutti i partecipanti alla cena – si legge nei verbali di interrogatorio dell’inchiesta della Procura di Bari pubblicati dal Corriere della Sera. Nelle carte si parla anche di incontri con prostitute organizzati sempre … Continua a leggere

L’editore Manni: “Il problema del Sud resta il degrado culturale”

Il successo della ‘Notte della Taranta’ non può bastare. Nel Salento, a una forte crescita del turismo non corrisponde un rilancio della cultura. Trionfano semplificazione e degrado”. Piero Manni, fondatore dell’omonima casa editrice leccese tra le pochissime al Sud ad avere un respiro nazionale, lancia l’allarme: “Proviamo a organizzare eventi per avvicinare il grande pubblico ai libri, ma resta il … Continua a leggere