YARA, FIKRI CHIEDE I DANNI.SI CERCANO 2 UOMINI

La pista che portava al marocchino Mohamed Kifri è tramontata in pochi giorni e ora gli investigatori bergamaschi seguono altre ipotesi, peraltro mai accantonate del tutto: quella di due uomini che sarebbero stati visti con Yara il pomeriggio del 26 novembre, quando è scomparsa. Carabinieri e agenti della Questura, per questo, oggi sono stati a lungo a colloquio con il … Continua a leggere

WIKILEAKS,ASSANGE IN CELLA-video

La caccia alla Primula Rossa è finita. Julian Assange si è consegnato oggi a Scotland Yard e resta in carcere. Il giudice Howard Riddle del tribunale nel borgo di Westminster a Londra ha giudicato l’hacker australiano a rischio di fuga e gli ha negato la libertà su cauzione dopo che stamattina il fondatore di Wikileaks si era presentato volontariamente agli … Continua a leggere

Caserta, uccise un bidello a Vairano-estradato dalla Finlandia killer romeno

  E‘ stato arrestato dai carabinieri a Fiumicino, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere del Tribunale di S.Maria Capua Vetere, Romulus Trinca, di 29 anni, romeno, estradato dalla Finlandia perché ritenuto coinvolto , insieme con altri 8 connazionali, il 12 agosto dello scorso anno, a Vairano Patenora, comune dell’alto Casertano, nella rapina all’interno dell’abitazione del bidello, Bartolomeo … Continua a leggere

Vi ricordate dell’arbitro Byron Moreno che eliminò l’Italia ai mondiali 2002, arrestato per droga

L’ex arbitro ecuadoregno, che eliminò l’Italia ai mondiali 2002, si trovava all’aeroporto JFK di New York mentre cercava di entrare negli Stati Uniti con sei chili di eroina L’ex arbitro ecuadoregno Byron Moreno è stato arrestato all’aeroporto JFK di New York mentre cercava di entrare negli Stati Uniti con sei chili di eroina.La notizia è stata resa nota dalla Dea, … Continua a leggere

Benevento, arrestato figlio boss Sparandeo

BENEVENTO (20 settembre) – Arturo Sparandeo, 27 anni, di Benevento, già noto alle forze dell’ordine e figlio del più noto Corrado Sparandeo, ritenuto capo del sodalizio criminoso che porta il suo nome e che opera a Benevento ed in provincia, è stato arrestato durante dai carabinieri per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Sull’auto a bordo della quale … Continua a leggere

Bollate, preso uno dei due evasi

È stato arrestato Pasquale Pagana, 35 anni, uno dei due detenuti evasi l’altro ieri dalla caserma della Polizia penitenziaria del carcere di Bollate. L’uomo, prima di evadere, aveva lasciato una lettere di scuse indirizzata alla direttrice del carcere, Lucia Castellano. «Mi rendo conto che questo le creerà grossi problemi. Ma ho problemi più urgenti che devono essere affrontati e risolti». … Continua a leggere

Nigeriano abusa di una bimba di 6 anni

Sunday Mmojekwu, 28 anni, era ospite presso una coppia di connazionali, regolare in Italia. In assenza dei genitori aveva abusato della figlioletta, che ne ha parlato a un’amichetta e la verità è emersa. Sospettando qualcosa, Mmojekwu aveva fatto perdere le sue tracce. Ma era tornato per riprendere le sue cose, ed è stato arrestato VICENZA – Un immigrato clandestino nigeriano, … Continua a leggere

Meta di Sorrento, «spiagge sicure»: arrestato pedofilo in flagranza

  Era riuscito a carpire la fiducia di quel gruppetto di ragazzini dicendo loro che in giro c’era una gang che rubava zaini e soldi. E si è offerto di stare accanto a loro in modo tale da poterli proteggere in caso di necessità. Invece l’uomo, un catenese 37enne, commerciante di abbigliamento, aveva tutt’altro per la testa. È stato arrestato … Continua a leggere

Carabiniere uccide la moglie a Genova-Sette coltellate in cucina poi la fuga

L’uomo, 48 anni, fuggito a bordo di una moto, è stato poi arrestato. Si occupava di reati compiuti in famiglia GENOVA – Ennesima tragedia familiare di questa estate legata ad una crisi di coppia: un maresciallo dei carabinieri, Fabrizio Bruzzone, di 40 anni, che si occupava proprio di reati compiuti in famiglia, ha ucciso nel primo pomeriggio con sette coltellate … Continua a leggere

Lo stupro di Capri, la ragazza sotto choc-Non ricordo niente, voglio andare via

Il ragazzo accusato di violenza sessuale è stato fermato e trasferito di notte a Napoli nel centro minorile dei Colli Aminei Per trasferire a Napoli, nel centro minorile dei Colli Aminei, il giovane G.F. di 17 anni accusato di aver stuprato la giovane turista francese (anche lei diciassettenne), l’ultimo traghetto dall’Isola Azzurra è partito con quasi un’ora di ritardo. Bisognava … Continua a leggere