Per le Borse le guerre sono sempre un affare. Uno studio della Bocconi spiega il perché

«Finché c’è guerra, c’è speranza», diceva Alberto Sordi nell’omonimo film diretto e interpretato dallo stesso attore e regista romano nel 1974. A significare che, se è vero che le guerre portano alle popolazioni distruzione, miseria e lutti, è altrettanto vero che esse innescano un ciclo economico che porta grandi ricchezze a chi è in grado di sfruttarle. La conferma arriva … Continua a leggere

Fiat/ La Borsa non teme la guerra degli Agnelli

La guerra degli Agnelli? Non è affare della Borsa. Il titolo Fiat non ha avuto infatti alcuna reazione alle tante voci e interpretazioni che nell’ultimo mese hanno riportato sulle prime pagine dei giornali la lotta per l’eredità dell’Avvocato scatenata da Margherita De Phalen. Sia perché la questione è solo alla fase preliminare e non c’è ancora nulla di certo, sia … Continua a leggere