La pillola aumenta la gelosia

Fidanzate e mogli troppo possessive? Cari uomini rassegnatevi. È tutta colpa della pillola. Secondo uno studio di ricercatori della Stirling University, la gelosia è uno dei tanti effetti collaterali scatenati dall’uso del contraccettivo. La ricerca, pubblicata sulla rivista Personality and Individual Differences, ha studiato un campione di 275 donne tra i 17 e i 35 anni. L’anticoncezionale a elevata quantità … Continua a leggere

Superbuchi neri, spiegata la nascita

Con i supercomputer s’è visto che possono essere scaturiti dalla collisione e la fusione tra due galassie primordiali Come siano nati i più grandi buchi neri del cosmo è uno dei grandi enigmi sul quale gli astrofisici si arrovellano da anni. Ora una risposta convincente è riuscita a ottenerla un gruppo di scienziati guidato da Lucio Mayer dell’Istituto di fisica … Continua a leggere

Alzati e cammina se vuoi stare sano –

  Passare troppe ore seduti durante il tempo libero ha effetti deleteri, a prescindere anche da quanto esercizio si pratica abitualmente Non basta fare regolarmente attività fisica per vivere più a lungo. Bisogna anche evitare di passare troppe ore seduti durante il proprio tempo libero. Lo suggerisce uno studio dell’American Cancer Society pubblicato di recente sull’American Journal of Epidemiology. Dalla … Continua a leggere

Sette pianeti per una stella-Un nuovo sistema extrasolare

Gli astronomi dell’osservatorio europeo Australe (Eso) in Cile hanno annunciato la scoperta di almeno cinque corpi celesti, forse sette: si tratta della struttura più simile alla nostra mai identificata finora Un sistema planetario con almeno cinque pianeti in orbita intorno a una stella simile al nostro Sole, battezzata HD10180 e situata a 127 anni luce di distanza nella costellazione australe … Continua a leggere

Addio a Nicola Cabibbo-che meritava il Nobel

Scomparso a 75 anni: per i suoi studi sulle particelle sfiorò il premio. Era presidente della Pontificia Accademia delle Scienze IL NOBEL l’ha sfiorato più d’una volta. L’ultima appena due anni fa, nel 2008, quando la ruota della fortuna di Stoccolma si è fermata sui nomi di Makoto Kobayashi e Toshihide Maskawa, che con lui condividono la paternità della matrice … Continua a leggere

Catastrofi naturali, soccorsi più efficienti-grazie a un software peer-to-peer

Tecnologia per collegare banche dati e movimenti di organizzazioni e agenzie coinvolte nei soccorsi BRUXELLES – L’Unione europea ha finanziato applicazioni software che consentano alle squadre di pronto intervento, in caso di catastrofe naturale, di coordinarsi tra loro per salvare vite umane. In situazioni di emergenza la velocità di azione assume un ruolo fondamentale. «In caso di terremoto, incendio boschivo … Continua a leggere

Niente Big Bang, niente fine-Nuova teoria per l’Universo

Il nostro cosmo non ha avuto un momento iniziale e non morirà: è in continua evoluzione, mentre massa, tempo e spazio possono convertirsi l’uno nell’altro. Fa discutere lo studio di un ricercatore di Taiwan, che permette di risolvere molti misteri, ma presenta alcune incoerenze NESSUN inizio, nessuna fine, ma un Universo in continua evoluzione, dove massa, tempo e spazio possono … Continua a leggere

Un blocco di ghiaccio di 260 chilometri quadrati si è staccato dalla Groenlandia

Ha le dimensioni di Manhattan e potrebbe alimentare i rubinetti di tutta l’America per due anni Un enorme blocco di ghiaccio si è staccato dalla costa nord-occidentale della Groenlandia e si sta spostando verso sud, lungo lo Stretto di Nares. Il blocco di ghiaccio, il più grande mai staccatosi dalla Groenlandia dal 1962 (circa 260 chilometri quadrati, le dimensioni di … Continua a leggere

Il robot con pelle artificiale nasce nei laboratori di Genova

Un robot capace di riconoscere al tatto la differenza, di peso e di superficie, che passa tra un uovo e una palla da biliardo e di usare una forza diversa per prendere l’uno o l’altro oggetto. E, oltre a questo, in grado di avvertire sia un lieve sfioramento sia una pressione di alcuni chilogrammi. Sono gli ultimi traguardi raggiunti dai … Continua a leggere

Catastrofi naturali, soccorsi più efficienti grazie a un software peer-to-peer

Tecnologia per collegare banche dati e movimenti di organizzazioni e agenzie coinvolte nei soccorsi BRUXELLES – L’Unione europea ha finanziato applicazioni software che consentano alle squadre di pronto intervento, in caso di catastrofe naturale, di coordinarsi tra loro per salvare vite umane. In situazioni di emergenza la velocità di azione assume un ruolo fondamentale. «In caso di terremoto, incendio boschivo … Continua a leggere