BIMBO SU ROTAIE DEL METRÒ: SALVATO DA UN CARABINIERE

metrom.jpg

MILANO – Ha visto un bambino di circa 10 anni cadere sulle rotaie della metropolitana e senza pensarci un secondo si è gettato sui binari e lo ha salvato un attimo prima che arrivasse il treno successivo, tra gli applausi della gente. È accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 16, alla fermata della linea verde di Loreto. Alessandro, 26 anni, carabiniere in servizio alla stazione di Pioltello in aggrezione a Monza, era fuori servizio. Stava aspettando un convoglio diretto a Gessate, quando ha visto scendere da un altro treno il bimbo di origine orientali insieme a una donna italiana e a un’altra bambina. Mentre il convoglio si allontanava, il piccolo camminava distratto da un giochino elettronico che aveva tra le mani. Appoggiato al muro della pensilina, il militare stava per avvertirlo di allontanarsi dall’orlo della pensilina, quando lo ha visto mettere un piede nel vuoto e cadere sulle rotaie, sbattendo violentemente la testa. Subito è saltato sui binari e ha preso in braccio il piccolo che sanguinava da un orecchio ma non lasciava andare il giochino. Lo ha tratto in salvo e a sua volta è tornato in salvo sulla pensilina. Un attimo dopo è arrivato il treno successivo. La donna ha ringraziato il militare ma ha rifiutato l’intervento di un’ambulanza, sostenendo che avrebbe portato il bimbo in ospedale.

fonte:leggo

BIMBO SU ROTAIE DEL METRÒ: SALVATO DA UN CARABINIEREultima modifica: 2011-02-02T14:13:28+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento