La guerra dei rifiuti/ Dietrofront a Serre Il sindaco: smentire accordo su discarica Allarme Iervolino: autonomia fino a

rifiutinaopoli.jpg

Il sindaco di Serre, Palmiro Cornetta, in una lettera inviata al presidente della regione Campania, Stefano Caldoro chiede «la smentita ufficiale sulle dichiarazioni in merito all’accordo sulla riapertura di Macchia Soprana». Nella lettera, trasmessa stamani al governatore della Regione e per conoscenza al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e al presidente del consiglio dei ministri, Silvio Berlusconi, «si chiede il rispetto e la tutela dei cittadini di Serre e anche degli impegni assunti da parte di organi istituzionali».

Cornetta nella missiva sottolinea anche «la questione giuridico politica che attraverso quelle dichiarazioni viene calpestata segna cognizione di causa». La lettera «è un invito a ristabilire il rispetto e la collaborazione interistituzionale».

E il sindaco di Napoli, Rosa Iervolino rilancia il suo allarme: «Sono preoccupata e adesso chi ha preso le decisioni le attui». Così il sindaco di Napoli, riferendosi al nuovo piano per la risoluzione del problema rifiuti varato a Palazzo Chigi al tavolo interistituzionale svoltosi martedì.

«C’è un problema molto semplice, cioè quello di realizzare le cose decise, – ha detto la Iervolino – sono preoccupata perchè ho già visto la reazione del sindaco di Serre e dei colleghi del Nolano, che hanno protestato. Siamo allo spartiacque tra il dire e il fare, noi abbiamo tutta la buona volontà».

La Iervolino ha ricordato che fino all’11 si sa dove scaricare i rifiuti, poi sarà di nuovo dramma.

fonte.ilmattino   

La guerra dei rifiuti/ Dietrofront a Serre Il sindaco: smentire accordo su discarica Allarme Iervolino: autonomia fino aultima modifica: 2011-01-08T08:57:49+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento