AFGHANISTAN, UCCISO UN SOLDATO ITALIANO. LA RUSSA È STATO UN CECCHINO”. Lo apprende l´ANSA da fonti parlamentari

afga.jpg

In un giorno che doveva essere di festa un altro lutto nel nostro contingente italiano in Afghanistan ucciso un nostro soldato

Colpito da un cecchino mentre era di guardia a una torretta. La Russa: «Troppi lutti tra i nostri soldati»

Un militare italiano è morto oggi in Afghanistan. Secondo quanto riferito dal ministro della Difesa Ignazio La Russa, il militare sarebbe stato ucciso da un cecchino. E’ accaduto nel Gulistan (provincia di Farah), nell’ovest del Paese, una delle zone più «calde» del settore affidato al controllo dei militari italiani, al confine con l’Helmand. Nella zona, dal primo settembre, operano gli alpini del 7/o reggimento di Belluno, che costituiscono l’ossatura della Task force south east, composta anche da militari di altri reparti. Il 4 ottobre scorso, proprio nella valle del Gulistan, si verificò l’imboscata in cui morirono altri quattro soldati italiani. L’area affidata al controllo degli alpini, denominata Box Tripoli, era un tempo sotto comando statunitense. In questi pochi mesi i militari italiani hanno portato avanti una serie di iniziative (tra cui quattro progetti di cooperazione civile-militare) con «notevole successo», come ha sottolineato solo qualche settimana fa il generale David Petraeus, comandante della missione Isaf in Afghanistan, in visita agli alpini del Gulistan.

«TROPPI LUTTI» – «Un altro lutto che arriva in un giorno che doveva essere di festa. Ci sono stati troppi lutti in Afghanistan tra i nostri soldati», ha detto ai giornalisti il ministro della difesa Ignazio La Russa, che annuncia di voler andare in Afghanistan subito dopo i funerali del giovane militare morto stamattina. La Russa riferisce che il militare «era di guardia a una torretta a sud della zona sotto controllo italiano, quando un colpo di fucile sparato da lontano da un cecchino lo ha colpito a un fianco, proprio in una parte del corpo non protetta»

corriere.it                  

AFGHANISTAN, UCCISO UN SOLDATO ITALIANO. LA RUSSA È STATO UN CECCHINO”. Lo apprende l´ANSA da fonti parlamentariultima modifica: 2010-12-31T14:31:27+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento