ARA, GIALLO DELLE SCARPE:NON SONO LE SUE”

iara.jpg

Vigili del fuoco e polizia scientifica oggi hanno esaminato attentamente il percorso di strada che dal Palazzetto dello Sport  di Brembate Sopra conduce a casa Gambirasio. Le ricerche si sono concentrate su un punto preciso in via Morlotti. Non sono trapelate informazioni su quanto è stato ritrovato, ma pare che due oggetti – un paio di scarpe – siano stati prelevati dagli investigatori. La perlustrazione è finita poco dopo le 18,15. Ritrovati anche un berretto da baseball e una bottiglietta. La via è stata chiusa al traffico per oltre un’ora.

Non sarebbero comunque di Yara le scarpe trovate dagli agenti della polizia scientifica. Secondo fonti investigative, si tratterebbe infatti di un paio di scarpe da uomo, non compatibili dunque con i piedi della ragazza. Ancora non è chiaro il motivo che ha spinto oggi gli investigatori a cercare le tracce di Yara nella via che costeggia il centro sportivo di Brembate Sopra e che la ragazzina avrebbe dovuto percorrere per tornare a casa il giorno della sua scomparsa.

I carabinieri sono tornati oggi nel cantiere del centro commerciale tra Mapello e Brembate Sopra, alla ricerca di una traccia riconducibile a Yara Gambirasio, la tredicenne scomparsa il 26 novembre dalla provincia di Bergamo. A distanza di una decina di giorni dall’ultimo sopralluogo con i georadar, gli investigatori tornano dunque nel luogo dove erano stati portati i giorni successivi alla sparizione dal fiuto dei cani molecolari. Nel cantiere questa mattina c’erano anche le unità cinofile, ma nulla trapela sul motivo per cui, dopo così tanto tempo, si è deciso di tornare proprio in quel posto, già ampiamente setacciato nelle scorse settimane. Oggi è il 26/o giorno dalla scomparsa della ragazzina e le ricerche, dunque, continuano, nonostante la pioggia. Altri gruppi di ricercatori coordinati dalla polizia si sono concentrati invece in alcune località della Valle Brembana. Questa mattina al centro sportivo, il luogo da dove Yara è uscita, la sera del 26 novembre, prima di scomparire, si è svolto il saggio degli alunni delle scuole elementari del paese

ARA, GIALLO DELLE SCARPE:NON SONO LE SUE”ultima modifica: 2010-12-23T07:40:24+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento