San Giuseppe Vesuviano. Donna pedinata da un maniaco: Sono sconvolta pensavo che mi violentasse

new92966417-carabinieri+jpg.jpg

L’episodio è accaduto poco dopo le 19 in via Piano del Popolo. La giovane di 30 anni è stata pedinata da un uomo con accento dell’est Europa. E riuscita a scappare mentre l’uomo si masturbava.

San Giuseppe Vesuviano Maniaco pedina una donna la ferma e si masturbava: Sono sconvolta, ho avuto paura di essere violentata, mi sono sentita in pericolo nella mia citta. Cresce la paura nella citta del commercio per la presenza di un depravato se così si puo chiamare, che nella serata di ieri ha preso di mira una donna trentenne originaria di san Giuseppe blocandola per esibirsi masturbandosi. Ma andiamo con ordine. Erano da poco passsate le 19, una signora stava percorrendo a piedi tranquillamente la popolosa arteria di via Piano del Principe. Stava tornando alla sua auto, lasciata in sosta in un piazzale. Improvvisamente dietro di lei si fanno incalzanti i passi di un altra persona, che si avvicinano sempre di più. All’inizio non ci ho dato troppo peso. San Giuseppe è la mia città, la conosco bene e non avrei immaginato che mi potesse capitare di incappare nelle linfe di un malato in un luogo dove praticamente sono cresciuta. Il sospetto di essere seguita per la donna diventa una certezza, improvvisamente sentivo il suo fiato sul collo. L’uomo un accento straniero è arrivato fino ad abbassarsi i pantaloni e iniziare a masturbarsi: La vittima si è mostrata fredda e ha iniziato a difendersi urlando e tirandogli calci. Ho tirato fuori il telefonino e ho premuto il tasto verde al quale corrisponde il numero del mio fidanzato che per fortuna ha risposto subito. Mentre parlavo con lui, raccontandogli quello che mi stava accadendo, ho visto l’uomo che si era slacciato i pantaloni e si stava masturbando, dopo pochi minuti il pervertito si è dileguato saltando la recinsione di una campagna. Solo la coraggiosa reazione della donna ha evitato il peggio. Molto probabbilmente il maniaco aveva predisposto gia il suo piano per bloccaare la malcapitata e balzare davanti alla sua macchina. Una sequenza tremenda che poteva lasciare un epilogo davvero sconcertante, e che fortunatamente grazie al coraggio della vittima non ha avuto risvolti peggiori. La caccia al violentatore, però, e solo all’inizio, il ventaglio di ipotesi sono tante, non sarà facile per le forze dell’ordine identificare il mostro. Cresce l’allarme e la pura per i cittadini di San Giuseppe Vesuviano.

Giuseppe Viscolo Metropolis

San Giuseppe Vesuviano. Donna pedinata da un maniaco: Sono sconvolta pensavo che mi violentasseultima modifica: 2010-11-07T12:14:28+01:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento