Europa League – Napoli-Liverpool, un deludente 0-0

Pareggio a reti bianche al San Paolo: Napoli poco propositivo nel primo tempo, mentre nella ripresa manca la giusta cattiveria per metterla dentro. Gli inglesi, in formazione sperimentale, si accontentano di un punto prezioso

- 0

Doveva essere la grande festa del San Paolo: una partita emozionante – magari condita da una grande vittoria – per dimenticare i disordini della giornata napoletana e sistemare una classifica non esaltante. Tra Napoli e Liverpool invece è arrivato uno 0-0 deludente, dal punto di vista del gioco così come da quello del risultato.

I Reds si presentano in campo senza Gerrard, Torres, Kuyt, Johnson, Agger e Rui Meireles, con Hodgson che si affida a giocatori giovanissimi come Kelly, Spearing e Shelvey, presentando una squadra molto corta, che mette in difficoltà le fonti di gioco partenopee a centrocampo, addormentando la partita in una lunga fase d’attesa.

Nel primo tempo, in pratica, l’unica vera occasione arriva proprio al 45’, con Konchesky che respinge sulla linea il tentativo d’esterno di Hamsik, imbeccato da Cavani sugli sviluppi di un’azione d’angolo.

Nella ripresa le squadre si aprono un po’ e finalmente si vedono alcune azioni offensive degne di questo nome: merito soprattutto di Edison Cavani, che prima impegna Reina con un destro in diagonale un po’ fiacco, mentre poi il suo colpo di testa sul cross di Maggio finisce a lato di poco (60’).

Pareggio a reti bianche al San Paolo; poche emozioni e tanti fischi - 2 Il Napoli preme davvero, ma manca della necessaria lucidità in fase di ultimo passaggio, così nel finale è il Liverpool a mettere il naso avanti, con Ryan Babel che al 69’ calcia di piatto a botta sicura sull’assist di Jovanovic, trovando la risposta decisiva di De Sanctis che si salva con un piede. All’81’ un altro brivido, questa volta è N’Gog a concludere con il mancino, ma Aronica devia in angolo in maniera provvidenziale.

Sull’ultimo destro alto di Lavezzi arriva quindi il fischio finale dell’arbitro: il Liverpool si accontenta di un pareggio tutto sommato positivo, mentre il Napoli esce tra i fischi del suo pubblico. In pochi si sarebbero aspettati una serata così deludente.

Anche Utrecht e Steaua Bucarest hanno pareggiato: clicca sui link sotto la foto per controllare la situazione di tutti i gironi di Europa League, guardare la galleria fotografica dell’evento e leggere la notizia relativa agli scontri che hanno preceduto la partita!!

 

Europa League – Napoli-Liverpool, un deludente 0-0ultima modifica: 2010-10-22T06:52:50+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento