Caserta, uccise un bidello a Vairano-estradato dalla Finlandia killer romeno

 

E‘ stato arrestato dai carabinieri a Fiumicino, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere del Tribunale di S.Maria Capua Vetere, Romulus Trinca, di 29 anni, romeno, estradato dalla Finlandia perché ritenuto coinvolto , insieme con altri 8 connazionali, il 12 agosto dello scorso anno, a Vairano Patenora, comune dell’alto Casertano, nella rapina all’interno dell’abitazione del bidello, Bartolomeo Casparrino, di 50 anni.

L’uomo, che viveva insieme con l’anziana madre, fu malmenato e ucciso, soffocato con un cuscino. Le indagini dei carabinieri di Capua e del Nucleo investigativo di Caserta, coordinate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, hanno consentito di individuare un gruppo uomini e donne romeni, con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona.

Il ruolo delle donne nell’attività dell’organizzazione, secondo le risultanze delle indagini, consisteva nell’allacciare relazioni di amicizia ed anche sentimentali con uomini della zona, conoscerne le condizioni economiche e poi riferirle ai connazionali che li rapinavano.

Casparrino, bidello nella locale scuola elementare, era stato segnalato da almeno due romene con le quali intratteneva rapporti di amicizia, come persona in possesso di una ingente somma di denaro – sembra circa 50 mila euro – che custodiva in casa. Da qui la rapina sfociata, poi, a causa del tentativo di reazione dell’uomo, in omicidio. Trinca, secondo le indagini dei Carabinieri e le dichiarazioni dei connazionali arrestati, secondo l’accusa, avrebbe partecipato materialmente al colpo in casa del bidello. L’arrestato è stato condotto al carcere di S.Maria Capua Vetere.

ilmattino

visita il mio blog

http://calcionapoli.positanonews.it/

Caserta, uccise un bidello a Vairano-estradato dalla Finlandia killer romenoultima modifica: 2010-10-07T08:08:50+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento