Come vincere la routine a letto

coppia-felici-letto_200x200.jpg

Non sempre l’abitudine è destinata a uccidere l’eros. Secondo la sessuologa Elisabetta Notaro, è possibile trasformarla in un’opportunità. Ecco come riuscirci…

Parlane apertamente con lui. Un momento di stanchezza sessuale è assolutamente normale, soprattutto quando la storia va avanti da molto tempo. L’importante è non sottovalutare la questione, ma affrontarla con chiarezza. In che modo? «Bisogna abbandonare i pudori – suggerisce l’esperta – e cercare di capire come sono cambiati i nostri desideri e quelli del partner, per trovare un terreno comune su cui agire».

Non dare mai nulla per scontato. Il sesso è un campo di sperimentazione che può durare anche tutta la vita: non si finisce mai di conoscere il corpo dell’altro e le sue reazioni. «Inoltre – spiega la Notaro – con l’andar del tempo la fisicità si modifica, le posizioni preferite cambiano, le fantasie si trasformano. Quindi, anche se il rapporto è consolidato, dobbiamo immaginare sempre nuove alternative per riscoprire il piacere

Diventa protagonista delle sue fantasie. L’uomo si eccita soprattutto attraverso il canale visivo: via libera, dunque, a tutto ciò che può solleticare il suo sguardo, dalla biancheria intima ai travestimenti più vari. Come procedere? «È possibile inventare nuovi personaggi – risponde la psicologa – sperimentare giochi di coppia o guardare insieme un film erotico per poi riprodurne le scene. Le donne più disinvolte possono anche provare a girare da sole un video, a uso e consumo esclusivo del proprio partner

Non affidarti solo all’istinto. All’inizio di un rapporto ci si lascia guidare solo dai sensi, ma se la relazione dura da un po’ è necessario alimentare la passione in altro modo. Come? «Apprendendo nuove tecniche per migliorare l’eccitazione e approfondire la conoscenza del partner: possiamo iscriverci a un corso di tantra yoga, sperimentare una sessione di massaggi orientali o semplicemente leggere insieme un libro erotico», chiarisce la Notaro.

Sperimenta luoghi e modi differenti. Il calo del desiderio è spesso causato da una saturazione degli stimoli. In una storia lunga, in cui il partner è sempre lo stesso, dobbiamo preoccuparci di rinnovare il più possibile il contesto. «Possiamo lasciarci tentare da un luogo insolito (ma sicuro) – consiglia l’esperta – o provare a fare sesso ogni giorno in una stanza differente della casa: l’importante è cercare di variare il più possibile l’ambientazione

Riscopri l’intimità fuori dalle lenzuola. Infine, è importante ricordare sempre che, per non subire la routine, bisogna tenere alto il livello di seduzione nella vita quotidiana. «Non dimentichiamoci di alimentare l’autostima del partner attraverso apprezzamenti estetici e piccoli attenzioni, cerchiamo spesso il contatto fisico con lui e sforziamoci di non perdere mai lo spirito d’iniziativa», conclude la sessuologa.

FONTE:WWW.STYLE.IT

Come vincere la routine a lettoultima modifica: 2010-09-11T11:23:50+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento