Mesto gol, il Genoa espugna il Friuli

Un gol di Mesto (nella foto AP/La Presse) nel finale mette al tappeto l’Udinese: gara equilibrata e destinata allo 0-0, poi Mesto in rovesciata pesca il jolly che vale i primi 3 punti in campionato alla la formazione di Gasperini, che però perde Toni e Palladino per infortunio

poche emozioni e tanta pioggia tra Udinese e Genoa, match che ha aperto la Serie A 2010-2011. Cinque i volti nuovi nei rossoblu di Gasperini ma alla fine a risolvere una partita dominata dalla prudenza e destinata allo 0-0 ci pensa uno della vecchia guardia, Giandomenico Mesto, che a 9′ dalla fine si inventa il gol vittoria, girando in acrobazia una sponda aerea di Dainelli che coglie tutti di sorpresa, anche il pur bravo Handanovic. Il Friuli rimane con l’amaro in bocca, ma regala comunque la meritata standing ovation a Totò Di Natale, che continuerà ad indossare i colori bianconeri, quelli di sempre, anche per questa stagione.

Le due squadre tendono a non farsi male per tutto il corso della partita: nell’Udinese Di Natale non punge e allora è Sanchez a provare a creare scompiglio nella difesa del Grifone, ma la velocità del ‘Nino Maravilla’ non sconvolge più di tanto Ranocchia e compagni. Il Genoa si affida alle fiammate di Veloso e Sculli e alla fisicità di Toni in avanti, ma la sfortunata partita dell’ex attaccante del Bayern Monaco finisce dopo una quarantina di minuti scarsi. Al 39′ Toni si accascia per un risentimento muscolare alla coscia sinistra ed è costretto a chiedere il cambio. Domenica se ne saprà di più, ma l’impressione è che non sia un infortunio leggero. Gasperini manda in campo Palladino.

Nella ripresa i ritmi restano piuttosto bassi. Al 34′ Guidolin decide di togliere capitan Di Natale e inserire Corradi, lo 0-0 sembra il risultato più scontato ma passano appena due minuti ed è il Genoa a sbloccare la situazione: cross dalla destra, torre di Dainelli e splendida rovesciata di Mesto, subentrato a Palacio, che non lascia scampo ad Handanovic tra lo stupore generale del Friuli. Nel finale i rossoblu difendono il vantaggio con i denti e in dieci (fuori Palladino per infortunio a sostituzioni esaurite). Floro Flores va vicino al pari allo scadere ma la situazione non cambia. Prima vittoria e primi punti per il nuovo Grifone.

Eurosport                michele de lucia

visita il mio nuovo blog e vota il sondaggio

http://calcionapoli.positanonews.it/

Mesto gol, il Genoa espugna il Friuliultima modifica: 2010-08-29T10:07:16+02:00da michelepositano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento